image

Ritiri-estivi

Stanno iniziando i primi ritiri estivi delle squadre di serie A. E a breve inizieranno quelli delle altre squadre professionistiche di calcio ( serie B e Lega Pro ).

I calciatori, ma questo vale per tutti gli atleti prima di un ritiro pre-campionato, preparano la loro valigia con cura. Quello che mettono dentro la valigia è determinante per tutta la stagione.

Pensi che stia esagerando? Leggi tutto »


tu-oportunidadOrmai sono una decina d’anni che non sopporto le comunicazioni con il “lei”. Comunicazione, a mio giudizio, troppo referenziale e nella maggioranza dei casi che creano distacco.

Esistono alcuni ambienti nei quali io continuo a rivolgermi alle altre persone con il “lei” ma generalmente sono ambienti chiusi e retrogradi ( vedi la scuola, le forze dell’ordine, istituzioni religiose, ecc…) con i quali non ho la necessità di costruire nulla per la quale valga la pena sognare e impegnarsi. Leggi tutto »


punti-di-forzaLa cultura sportiva di molti allenatori è quella di dare molte correzioni durante gli allenamenti di un loro atleta. L’intensione positiva è quella di aiutare l’atleta a crescere e migliorare. Ma non sempre le cose vanno per il verso giusto. A volte troppe correzioni inibiscono la crescita e soprattutto creano delle convinzioni depotenzianti che limitano le performance. Le correzioni sono utili sia per migliorare gli aspetti carenti dell’atleta sia per consolidare i propri punti di forza, a patto che vengono fatte correttamente e comunicate in maniera produttiva. Leggi tutto »


Wayne-GretzkyNello sport americano c’è The Big O e The Great One. Il primo Oscar Robertson, uno dei primi neri a giocare ad altissimo livello nella NBA. Che livello? Fate conto di circa 25 punti a partita, circa 8 rimbalzi e circa 10 assist. A tutt’ora è il giocatore con il maggior numero di triple doppie nella NBA.
Questo era Robertson.

E l’altro?
Ecco, se vi trovate a passeggiare intorno al Rexall Place di Edmonton e lo Staples Center di Los Angeles troverete anche lì un nome e un cognome.
Wayne Gretsky. E leggerete anche The Great One. The Great One è qualcosa come a dire: il vero grande, il vero numero Uno, quello per eccellenza. Leggi tutto »


sport-sconfittaCi sono momenti nella vita che le cose non vanno come vogliamo, in alcuni casi proviamo ansia, preoccupazione, ci scoraggiamo, in altri ben più gravi ci sentiamo sopraffatti e senza via d’uscita.

Alcuni di questi momenti ci segneranno per molti anni, e in alcuni casi saranno causa di forte sofferenza.

Eppure io oggi ti invito a benedire i tuoi momenti no! Senza i tuoi momenti no non potrai mai crescere e diventare più forte, non potrai fare uno dei salti di qualità che ti potrà permettere di diventare la persona che vuoi essere e di raggiungere gli obiettivi ambiziosi che ti poni. Leggi tutto »


Thomas-Muster-Roland-Garros-1995Chi mi conosce sa quello che penso davvero del Talento. Sa che penso che incida in una piccolissima percentuale sulla vittoria. Esistono altri fattori, molto più importanti che aiutano un buon atleta a trasformarsi in Campione.

Esistono anche casi, dove, senza un vero talento, senza una tecnica cristallina e senza neanche eleganza, si arriva ad essere n°1 al mondo. E dire che questo personaggio, solo pochi anni prima aveva rischiato la vita in un incidente e dopo l’operazione la diagnosi dei medici era stata: “non sappiamo se ritornerà a camminare e correre correttamente!”.

Ma partiamo con ordine. Leggi tutto »