Iscriviti al mio canale Youtube

7 cose che nessuno dice sulla motivazione

Hai 50 grandi idee al giorno? Nuovi business plan? Nuovi obiettivi per la tua carriera da atleta? Il tuo nuovo blog da completare? Nuovi libri da scrivere? Nuovi corsi per creare? Nuove invenzioni per lanciare?

La maggioranza delle persone parte con un progetto ma perde la motivazione molto rapidamente. Sembra che le idee all’inizio sembrano “l’idea del secolo” e dopo poco tempo perdano di interesse. Ti stai chiedendo il motivo per cui alcune persone iniziano i loro progetti e continuano fino al successo. Come fanno a restare motivati tutto il tempo?

Bene, ecco una verità che pochi sono disposti ad accettare. La motivazione non è innata. Non è che alcune persone sono naturalmente motivati e altre non sono motivate per niente.

Il grande segreto è che la motivazione può essere creata, coltivata e rafforzata. Il che significa che tu puoi fare qualcosa per migliorare il livello di motivazione nella tua vita.

Di seguito trovi scritte le 7 regole di motivazione che ti aiuteranno a realizzare i tuoi sogni:

 

1) Partire con piccoli passi aiuta a restare motivati

Se ami fare il passo più lungo della gamba, prendi nota di questo principio. La maggioranza delle persone vuole tutto e subito, e con questo atteggiamento non ottiene nulle. Le persone di successo si pongono grandi obiettivi, ma li suddividono in tanti piccoli obiettivi, facili da raggiungere, e per questo hanno la forza e la determinazione di arrivare fino in fondo.

Qual è il compito più piccolo che può essere completato con successo? Fai questo passo prima.

 

2) Avere un forte “perché” ti aiuta a rimanere motivato

Questa è un punto cruciale per la propria motivazione. Generalmente si inizia qualcosa, ma poi improvvisamente si perde la motivazione a proseguire. Se vuoi ottenere successo e raggiungere i tuoi obiettivi, devi assolutamente capire e tenere ben chiaro il “perchè” l’obiettivo da raggiungere è così importante per la tua vita.

Scrivi un elenco di ragioni sul perché vuoi raggiungere il tuo obiettivo. Teni questo elenco in un luogo della tua casa dove puoi guardarlo ogni giorno. Assicurarti di avere, in questo elenco, ragioni che ti emozionano molto.

“Un sogno non diventa realtà attraverso la magia; ci vuole sudore, determinazione e duro lavoro. “

 Colin Powell

 

3) L’immagine di ciò che è possibile rinvigorisce la motivazione

Una delle cause maggiori di abbandono degli obiettivi è non sapere con certezza di poterlo raggiungere. Non sapere bene cosa significa raggiungere, che emozioni si possono provare, che persona si può diventare, ecc…

Se vuoi rimanere motivato, è necessario mantenere la visione di ciò che vuoi raggiungere, e renderlo possibile, fattibile, realizzabile innanzitutto nella tua testa.

Un buon esercizio è quello di trascorrere un paio di minuti immaginando di raggiungere il tuo obiettivo o il tuo sogno. Come ti sentirai? Cosa proverai? Come ti vedrai dopo averlo raggiunto? Gusta la dolcezza di aver fatto ciò che ti sei posto.

 

4) Le abitudini sono il carburante per la tua motivazione

Bisogna partire dai piccoli passi, ma non di tanto in tanto. Il modo per essere sicuri di rimanere motivati, soprattutto all’inizio, è quello di trasformare i vostri sogni in passi attuabili quotidianamente. Ad esempio per chi vuole scrivere un libro, il piccolo passo quotidiano può essere: Scrivere per 20 minuti al giorno.

Un eccellente modo per restare motivati e raggiungere i tuoi obiettivi è inserire delle abitudini, di pensiero, emozionali e pratiche, che potresti avere una volta raggiunto il tuo obiettivo. Questo aspetto, che pochi dicono, è determinante!

 

5) Riconosci il tuo progresso e festeggialo

Spesso succede che la motivazione cala perchè non si ha la corretta consapevolezza dei passi avanti fatti. Soprattutto sugli obiettivi ambiziosi e lunghi nel tempo è fondamentale periodicamente fermarsi e fare il punto della situazione, osservando le seguenti cose:

  • Tutto quello che hai conquistato
  • Tutti i passi avanti che hai fatto
  • Cosa non è ancora secondo i piani o può essere migliorato
  • Ridisegnare la direzione corretta

Consapevolizza i tuoi progressi e celebrali. Ogni tanto guardare indietro per vedere quanta strada è stata fatta è un ottimo modo per rinnovare la motivazione per andare avanti.

 

6) Il tuo gruppo di pari incide sulla tua motivazione

Il modo più facile per restare motivato è circondarsi di persone motivate, soprattutto nel tuo stesso campo. Il tuo gruppo di pari ( le persone che frequenti, la famiglia, gli amici, i compagni di avventura ) influenzerà il tuo stato d’animo. Puoi essere motivato anche in mezzo a chi ama il dolce far niente ma sarà decisamente più difficile e dispendioso emotivamente.

Circondati di persone motivate a raggiungere obiettivi ambiziosi. Beneficerai della loro energia anche tu!

 

7)L’insuccesso può scatenare la tua motivazione

Tutte le storie di successo, le storie di persone che hanno raggiunto traguardi ragguardevoli o pensati impossibili, tutte le persone che hanno fatto la storia, condividono una cosa in comune, l’insuccesso. Tutti i grandi hanno fallito almeno una volta.

Ma la loro grandezza non è stata nel non sbagliare mai. Tutt’altro gli errori sono stati momenti fondamentali per far fare loro dei salti di qualità necessaria al raggiungimento dei loro obiettivi. Le lezioni imparate dopo l’insuccesso rappresentano le pietre miliari sulle quali hanno costruito il loro successo.

Se ben utilizzato anche l’insuccesso può essere un grande motivatore!!!

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares