La preparazione mentale per il portiere di calcio è fodamentale

Tra i calciatori in campo il ruolo più delicato dal punto di vista mentale è sicuramente il portiere. I calciatori, grazie soprattutto al fatto che durante la partita corrono, calciano e contrastano, riescono a scaricare maggiormente la tensione rispetto al portiere che, a volte viene chiamato in causa poche volte e ci si aspetta da lui che sia impeccabile sempre.

Il portiere deve essere sempre pronto, deve padroneggiare in area di rigore e deve trasmettere molta sicurezza alla difesa e conseguentemente alla squadra. Non sempre il portiere più talentuoso è considerato un ottimo portiere, invece un portiere che ispira sicurezza, e che quando viene chiamato in causa è perfetto, viene considerato un fenomeno.

Più il portiere gioca in una squadra forte e meno sono le occasioni per “entrare in partita”, maggiori sono i momenti morti, ma quando la squadra avversaria fa capolino verso di lui deve essere pronto, fisicamente e mentalmente.

Le caratteristiche mentali che deve sviluppare il portiere sono le seguenti:

  • Concentrazione
  • Sicurezza
  • Leadership
  • Prontezza di riflessi
  • Una spiccata autostima.

Questa caratteristiche mentale ed emozionali possono essere allenate e si possono migliorare in un portiere.

Attraverso l’allenamento mentale per sportivi, esistono delle strategie adatte a questo ruolo affinchè possa crescere dal punto di vista psicologico e possa fare il salto di qualità.

Inoltre, il portiere deve assolutamente sviluppare quella che io chiamo “la totale connessione con il presente“. Succede molto tra gli sportivi di pensare a cosa potrebbe succedere o cosa è successo in precedenza, quindi di vivere il passato e il futuro invece di vivere connessi al presente.

Quello che succede è che il portiere che ha nella testa pensieri depotenzianti e soprattutto non legati al presente, risulta poco concentrato e poco reattivo.

Il portiere, invece, che riesce ad essere connesso corpo mente e inconscio sul presente sviluppa capacità straordinarie anche di anticipazione rispetto a quello che sta per succedere. Spesso riesce a capire prima le intenzioni dell’attaccante che sta per tirare o della situazione che si sta per realizzare.

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares