Le 4 colonne del successo sportivo!


Esiste una formula magica per vincere nello sport?

Forse no, o almeno io non credo nelle formule magiche. Comunque esistono delle regole e soprattutto esistono le 4 colonne del successo sportivo. Valgono per tutti gli sport, e se un atleta o una squadra vuole vincere deve necessariamente curare ognuna delle 4.

Il successo sportivo, inteso come il raggiungimento della propria peak performance, è molto ambito ed è materia di studio da sempre, da quando lo sport è nato. Tutti gli atleti voglio primeggiare e vogliono allenarsi per raggiungere il loro massimo e superarlo.

In questo post, ho deciso di focalizzare l’attenzione sui 4 fattori da allenare fondamentali. Vediamoli

Le 4 Colonne del successo sportivo:

Per vincere, per raggiungere il successo sportivo e per arrivare alla propria peak performance ( quando più serve ), bisogna curare la: Preparazione atletica, preparazione tecnica, preparazione tattica e preparazione mentale.

Preparazione atletica

Generalmente è quella dove vengono fatti maggiori studi, e in Italia, siamo sufficientemente bravi in preparazione atletica in vari sport. Essere preparati atleticamente permette di esprimere appieno il proprio talento ed aiuta ad essere lucidi nei momenti più importanti della propria gara.
Senza essere preparati atleticamente, oggi non si può competere.
Voglio focalizzare la tua attenzione, in questo paragrafo, sull’alimentazione e sulla supplementazione. La preparazione atletica può essere ottimizzata fornendo il giusto carburante al proprio corpo. Questo argomento è uno dei limiti maggiori che abbiamo in Italia tra gli atleti e le squadre sportive. Qualcuno sta cercando di evolversi a riguardo, ma la maggioranza degli atleti non sa come nutrirsi e a volte lo fa davvero male.

Preparazione Tecnica

Questa parte della preparazione di un atleta è fondamentale per dare qualità al gesto tecnico specifico dello sport. Spesso, e questo succede in moltissimi sport, gli atleti preparati tecnicamente, sforzano meno il corpo di quelli meno preparati tecnicamente.
La tecnica va  curata attraverso l’allenamento. Ma spesso è necessario, o direi fondamentale, affiancare all’allenamento tecnico una parte di allenamento mentale specifico per lo sviluppo e il miglioramento della tecnica stessa. Con l’aiuto dell’allenamento mentale, si possono ottenere dei risultati straordinari in meno tempo.
In Italia, siamo davvero bravi nella preparazione tecnica. In molti sport siamo davvero i migliori. Come ad esempio la scherma, il tiro con l’arco, il calcio, la pallavolo, la pallanuoto, ecc…

Preparazione Tattica

La tattica è fondamentale per permettere di eccellere. Spesso un atleta non preparato tatticamente non riesce ad accingere alle proprie risorse tecniche ed atletiche, infatti un’ottima preparazione tattica permette di finalizzare in risultati concreti la tecnica e la preparazione atletica.

La tattica, in ogni sport, va studiata nei minimi dettagli. Non si può lasciar nulla al caso, se si vuole vincere. Anche la preparazione tattica, come quella tecnica, può essere sviluppata con il prezioso supporto dell’allenamento mentale. Infatti, alcune tecniche di allenamento mentale permettono di velocizzare e ottimizzare la capacità tattica di un atleta e/o di una squadra.

Nella preparazione tattica in Italia siamo maestri. Infatti spesso, gli Italiani vincono gare perchè sono molto più preparati degli altri tatticamente e tecnicamente, anche se magari non sono preparatissimi atleticamente.

Preparazione Mentale

L’ho inserita alla fine di proposito. Dulcis in Fundo.

Ormai, ora che si eccelle nelle prime tre colonne del successo sportivo, la differenza la fa la mentalità, la forza emotiva, la motivazione e la capacità di gestire le situazioni al meglio. Senza un’adeguata preparazione mentale non si vince, e soprattutto non si vince a lungo.

Non si può più evitare di avere in un gruppo sportivo il mental coach. La differenza con chi lo ha è enorme. Esistono, oggi, degli allenatori molto bravi a motivare un gruppo, a motivare l’atleta, ma che non sono competenti nel mental coaching. Gli atleti, e succede sempre più spesso, hanno la necessità di gestire situazioni particolarmente intense e difficili emotivamente. Hanno sempre più bisogno di recuperare da stress, dovuti alla propria attività e dalle pressioni che subiscono. Gli viene richiesto sempre di più. A volte vincere diventa un obbligo e non un risultato a cui tendere. Ecc…

Insomma, con un mental coach la vita dell’atleta può diventare entusiasmante e soprattutto decisamente produttiva.

Insomma per completare questo paragrafo. Un atleta con un mental coach può:

  • Imparare più velocemente ( tecnica, tattica, ecc…)
  • Recuperare fisicamente più velocemente ( stanchezza, tensione, pressioni, ecc…)
  • Recuperare dagli infortuni molto più velocemente
  • Essere più concentrato
  • Sviluppare una mentalità vincente
  • Imparare a vincere e imparare a perdere
  • Gestire al meglio i propri stati emotivi
  • Essere molto più motivato e convinto dei propri mezzi
  • Rendere molto più del proprio potenziale
  • Raggiungere la peak performance più spesso e nei momenti più opportuni
  • Gestire emozioni e stati emozionali debilitanti quali: paura, panico, ansia, frustrazione, mancanza di motivazione, apatia, frenesia, ecc…

Potrei continuare ancora per molto, ma penso sia chiaro il concetto che senza una delle 4 colonne il tempio del successo sportivo non è solido. Insomma per vincere è necessario essere preparati atleticamente, tecnicamente, tatticamente e mentalmente!

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares