La mentalità vincente vista dal mental coach

mentalità vincenteSi sente molto spesso parlare di mentalità vincente nello sport. Molti atleti, molti tecnici e moti dirigenti sportivi affermano che bisogna sviluppare la mentalità vincente per diventare campioni e per raggiungere traguardi importanti.

Vero! parole sante!

Ma cosa significa davvero “mentalità vincente”?

Scommetto che se chiedessimo alla maggioranza degli atleti questa domanda, pochi saprebbero dare una risposta degna di nota, una risposta che non sia un luogo comune.

Io penso, come ho riportato sulla pagina del mental coaching, che si vince solo dopo essere diventati vincenti. Quindi il compito principale di un mental coach che segue un atleta è lavorare sulla sua mentalità vincente. Ma se non si riesce a definire questa caratteristica del Campione come si fa a lavorare su di essa?

La definizione di Mentalità Vincente

” La mentalità vincente è una caratteristica della propria identità che permette di affrontare le sfide della vita e dello sport, utilizzando al meglio le proprie risorse, interne ed esterne, per massimizzare il risultato”

Anche se sembra complicato da capire è decisamente semplice. Approfondiamo questo concetto nei seguenti punti:

  1. La mentalità vincente fa parte della propria identità.
    Sia come singolo che come squadra. L’identità è costituita da convinzioni personali e di gruppo, da un certo “codice di condotta”, da valori personali e regole. Quindi per sviluppare un’eccellente mentalità vincente bisogna lavorare su questi aspetti.
  2. La mentalità vincente e le proprie risorse personali. 
    Il 2° punto da capire è che un vincente è abituato a trarre il meglio dalle situazioni. Questa caratteristica è conseguenza del fatto che il Campione è predisposto a utilizzare al meglio le proprie risorse personali ( sia fisiche che mentali ).
  3. La mentalità vincente e la vittoria.
    Chi è un vincente? Colui che vince. Ma non solo chi vince una gara o una partita, ma è vincente colui che sa vincere a vari livelli: (sul piano fisico, mentale, emotivo)

Come si fa a diventare vincenti?

Vincendo!!!

A questo punto, tu lettore attento, mi dirai: “Mauro, se per vincere bisogna essere vincenti e per essere vincenti bisogna vincere qualcosa non mi torna, sembra un caso di cane che si morde la coda!”

Si è vero sembra proprio che qualcosa non torni. Ma ti assicuro che quando seguo un atleta lavoro costantemente sullo sviluppare la sua mentalità vincente, e quando riesce a fare questo salto di qualità i risultati arrivano, e spesso sono migliori delle aspettative e degli obiettivi posti.

Si lavora prima sulla mentalità vincente e poi un atleta è pronto a vincere, e ti assicuro che la vittoria non sarà frutto del caso o di condizioni particolarmente favorevoli ma sarà solo la prima di una gratificante serie.

Diventare vincenti è un processo sul quale bisogna lavorare tutti i giorni, è un processo di crescita personale che fa la differenza non solo nello sport ma anche nella vita di tutti i giorni. Il vincente resta tale anche quando sveste i panni dell’atleta.

Il mental coach e la mentalità vincente.

Gli atleti che seguo lo sanno. Io lavoro con loro su molti aspetti ma una costante di tutto il processo di crescita è lo sviluppo della mentalità vincente. Il mio compito di mental coach è formare un Campione.

Nella mia visione il mental coach deve assolutamente lavorare su questo aspetto, prima su di se e poi sull’atleta che segue.

Per approfondimenti ti segnalo un altro post:

http://www.vinciconlamente.it/sviluppa-una-mentalita-vincente-con-le-5-regole.html

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares