Motivazione effimera e Sacro Fuoco della Motivazione

motivazione duraturaPartiamo dal presupposto che senza una motivazione valida non è possibile ottenere nessun risultato positivo degno di nota, nessun successo e nulla che vale davvero al pena vivere. Quindi, tutti, nessuno escluso, per far bene il proprio lavoro e per perseguire i propri obiettivi devono, necessariamente, essere motivati.

Ma esistono molte tipologie di motivazione. Alcune sono effimere, e durano poco, altre invece sono robuste e durature e poi c’è il sacro fuoco della motivazione.

Sembra scontato, ma quelle che io preferisco sono le motivazioni che durano nel tempo, quelle che mi trascinano con entusiasmo e passione verso i miei obiettivi, quelle che bruciano dentro e che sono la forza trainante nella mia vita. Prima di parlarti delle strategie per essere motivati, e motivati nel tempo è necessario capire innanzitutto quali sono le motivazioni effimere e quali sono le motivazioni durature.

Motivazione Effimera

Si può definire, effimera una motivazione che presenta un forte picco emotivo, in un tempo molto ristretto, e che perde la sua forza propulsiva con una conseguente perdita di interesse concentrazione e forza.

Ad esempio essere motivati dalla rabbia, dalla rivalsa, dalla voglia di rivincita verso qualche situazione o qualcuno, ecc…

La motivazione che deriva dalle emozioni sopra esposte, è effimera. Dura un certo periodo di tempo, generalmente molto breve, e porta con se un prezzo da pagare molto elevato. Spesso, quando finisce l’effetto propulsivo di questa motivazione, si sente una stanchezza, fisica e mentale, superiore allo sforzo. Inoltre, cosa ancora peggiore, anche se si vince non ci si sente appagati.

Con questo non voglio dire che non bisogna mai fare affidamento ad una motivazione costruita sull’emozione di un momento o di una determinata situazione. A volte può essere utile per dare uno scossone, in una situazione di stallo. Ma non è una strategia valida per ottenere eccellenti risultati nel medio-lungo periodo.

Motivazione Duratura

Esiste una motivazione, che parte da dentro, che dura nel tempo, non viene rovinata dagli imprevisti e che aiuta il protagonista a raggiungere i propri obiettivi godendosi il percorso.

Questa motivazione, non può essere imposta o indotta. Nessuno può motivare un’altra persona con una motivazione del genere. Questa motivazione è personale e nasce in profondità. Bisogna trovarla per essere felici e per fare qualcosa di straordinario.

Il Fuoco sacro della motivazione ci permette agire in totale accordo con i nostri valori, presenta la fantastica sensazione di vivere un’esperienza esaltante; si arriva a percepire la vera ragione per cui si è nati.

Come attingere al Fuoco Sacro della motivazione

Come spesso mi accade, scrivo i post, prendendo spunto dalle coaching che faccio agli atleti che seguo. Questo argomento, come potrai immaginare, è molto gettonato. Purtroppo, c’è l’errata convinzione che va bene qualsiasi motivazione per giocare al meglio e per vincere. 

Io dai miei atleti voglio di più!

Voglio che loro costruiscano la carriera sportiva nel pieno rispetto dei propri valori. Che diventino dei Vincenti e dei veri Campioni.

Trovare il sacro fuoco della motivazione è il risultato di una ricerca interiore, che ognuno di noi dovrebbe fare. Le persone pervase da questo fuoco sacro, si vedono e non a caso ottengono risultati strabilianti nella loro vita. Il mental coach ha il compito di facilitare questa ricerca!

Quindi cosa stai aspettando? Cerca la tua motivazione, la tua ragione di vita il tuo personale Fuoco sacro della motivazione!

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares