Vuoi essere davvero un Vincente? Punta in Alto!

Marco Belinelli NBAL’altra notte è successa una cosa straordinaria. Qualche anno fa era considerata impossibile da tutti, dai tifosi e dagli esperti.

L’altra notte Marco Belinelli, noto cestista dei San Antonio Spurs, ha vinto con la squadra in cui gioca il campionato NBA. Marco non solo è il primo italiano ad aver vinto l’Anello, ma è stato uno dei protagonista di questa fenomenale stagione della squadra texana.

Quando Belinelli giocava in Italia a Bologna, molti pensavano fosse un giovane di talento e che poteva far bene in Italia. In quegli anni se avessero chiesto, a qualsiasi amante della pallacanestro, quali fossero le probabilità di essere chiamato dall’NBA, quasi tutti avrebbero detto che non c’erano possibilità. Figuriamoci a vincere il campionato NBA.

Marco è sempre stato un Campione. Un Campione nella testa, con la sua straordinaria determinazione e voglia di imparare e crescere.

Quando nel 2007, venne scelto dei Golden St. Warriors, ricordo che molti sentenziarono che avrebbe giocato solo qualche minuto, altri dissero che giro di al massimo 2 anni sarebbe tornato in Italia.

Scommetto che Marco questo non lo ha pensato. Secondo me ha pensato di volersi giocare fino in fondo l’opportunità che si era guadagnato. Sicuramente è stato disposto ad affrontare una prima stagione davvero difficile e di adattamento.

Poi negli anni è cresciuto, sia come gioco, come medie al tiro, come minuti giocati e sia come leadership ( vedi le splendide partite in nazionale ).  Ha giocato prima 2  anni Golden St. Warriors, 1 anno in Canada ai Toronto Raptors, 2 anni ai New Orleans Hornets, fino alla chiamata nei blasonati Chicago Bulls dove ha giocato nella stagione 2012-2013.

Dopo l’esperienza a Chicago arriva la chiamata del coach Popovich ai San Antonio Spurs. In questa fantastica stagione Marco ha giocato oltre 2000 minuti segnando oltre 900 punti e nei Play Off ha giocato 348 minuti segnato 121 punti con ottime medie e con la sua consueta e straordinaria intensità.

Questa è la storia di Marco Belinelli, unico italiano ad aver vinto il titolo NBA.

Era un predestinato?

Ovviamente no!

Ma ha puntato in alto, ha sofferto, si è impegnato oltremodo, ci ha creduto più di tutti e alla fine ha Vinto.

Ti lascio con il video della sua famosa intervista di fine partita, con le lacrime di chi consapevolizza di aver realizzato aulcosa di davvero straordinario!

Grande Marco Belinelli !!

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares