Vuoi una motivazione straordinaria? Ecco i 7 passi!

motivazione straordinariaLe persone di successo e i Campioni, dello sport e della vita, sono tutti caratterizzati da una motivazione straordinaria. Infatti, senza essere motivati, motivati e ancora motivati, difficilmente si raggiungono risultati degni di nota.

Essere motivati, quindi, è fondamentale. Ma cosa succede, invece, nella maggioranza dei casi?

Ci si pone un obiettivo e si parte con tanta voglia, la motivazione c’è, ed è anche di buon livello. Ma succede che alle prime difficoltà, ai primi imprevisti, questa motivazione cala. Poi il passare del tempo fa il resto: si entra in una routine di lavoro e la motivazione scende a minimi livelli. Passata la motivazione, i risultati peggiorano e gli obiettivi si allontanano.

Ma io non ci sto, io voglio una strategia che mi permette di essere motivato, e non semplicemente motivato, ma guidato da una motivazione straordinaria. Dopo 14 anni di studio sulle tecniche di crescita personale e sulle strategie di eccellenza umana oggi ho voglia di condividere con te:

I 7 passi per una motivazione straordinaria

1° PASSO: Stabilisci cosa vuoi raggiungere davvero (obiettivi)

Ovviamente il primo passo per essere motivati è quello di stabilire per davvero cosa si vuole. Non cosa non si vuole, come fa la maggior parte delle persone ( non voglio essere grasso, non voglio più sbagliare il rigore, non voglio più essere demotivato, non voglio più fumare, ecc…) ma cosa si vuole veramente.

Per stabilire un obiettivo motivante è necessario seguire 2 regole:

1) Porsi Obiettivi SMART
2) Dividere gli obiettivi tra quelli di risultato e quelli di prestazione

Per la prima regola ho scritto un post dove spiego, con completezza, come porsi un obiettivo SMART. Inoltre, per essere sempre motivati è necessario porsi un obiettivo di risultato ( correre i 100 mt in 10,30” entro 5 mesi ) e vari obiettivi di prestazione, che sono quelli relativi all’attività quotidiana, come ad esempio: devo fare 10 ripetute a tutta di 50 mt con riposo 30”, ecc…

In questo modo, gli obiettivi di performance, tengono alta la motivazione tutti i giorni e gli obiettivi di risultato rappresenteranno la meta desiderata ardentemente.

2° PASSO: Azione, azione, azione

Molti miei colleghi quanto parlano di motivazione dividono la parola nel seguente modo Motiv Azione. Che rappresenta un simpatico modo per spiegare che essere motivati significa trovare Motivi che spingono all’Azione.

La notizia straordinaria è che vale anche al contrario. Più compi azioni per raggiungere i tuoi obiettivi e più andrai a alimentare la tua motivazione. Le azioni, sono energia rappresentata dal movimento e la motivazione è una conseguenza del movimento ( fisico e metaforico ).

Senza azioni importanti non si possono raggiungere risultati straordinari. Ogni obiettivo motivante e ambizioso per essere raggiunto necessità di azioni straordinarie.

Quindi, dopo aver stabilito un obiettivo motivante, è necessario fare azione, azione, azione e ancora azione.

3° PASSO: Rappresentati il successo

La nostra mente ha un potere ineguagliabile. Per la fisica quantistica, i pensieri creano energia e materia, e pensieri intensi e  ripetuti possono influenzare la realtà e i propri risultati. La mente, infatti, può essere un dannoso freno ( pensieri depotenzianti) o un acceleratore formidabile ( pensieri potenzianti ).

Per essere motivato in maniera straordinaria, è necessario utilizzare la propria mente come acceleratore di risultati. Come fare?

Attraverso, un corretto utilizzo delle proprie rappresentazioni interne.

In parole povere, è importante rappresentarsi mentalmente ( con una visualizzazione ) l’obiettivo raggiunto, vivendolo in prima persona e provando, in maniera coinvolgente e associata  le emozioni relative. Bisogna vivere il risultato arricchendo l’immagine anche di suoni e sensazioni corporee. Più la riesci ad arricchire di particolari la rappresentazione e più è potente.

Per provare una motivazione straordinaria, quindi, è importante stabilire un’immagine completa di sensazioni fisiche e uditive dell’obiettivo raggiunto e utilizzarla spesso. Questo è il modo più produttivo per far diventare la mente un acceleratore di risultati e di motivazione.

gruppo autostima4° PASSO: Condividi e crea alleanze

Il vero successo è quello raggiunto insieme ad altre persone. Nessuno è un’isola, nessuno può fare da solo. Bisogna assolutamente condividere il proprio obiettivo con gli altri e creare alleanze.

Condividere il proprio obiettivo ha una duplice valenza, dal punto di vista della motivazione:

1) Farlo sapere ad altre persone (amici, parenti, conoscenti,etc..) può diventare uno stimolo straordinario per far in modo che la TUA motivazione ti porti a raggiungere gli obiettivi posti.

2) Le persone di qualità, tendono ad aiutare chi si impegna con entusiasmo e passione. Quindi condividere con loro i propri obiettivi può aiutare a trovare alleati.

Gli alleati sono fondamentali per velocizzare il processo e per essere sempre motivati. Spesso sono coloro che si specializzano in un settore e che sono disposti ad aiutarci. Ad esempio per un atleta, gli alleati possono essere i compagni di squadra, i tecnici, i preparatori, il mental coach, il nutrizionista, i tifosi speciali, ecc…

5° PASSO: Flessibile e Determinato ( Feedback )

Le cose non vanno sempre bene. Le strategie intraprese non sempre si rivelano ottimali. Gli errori li commettono tutti, e spesso ci si trova davanti ad un muro che sembra insormontabile.

Ci fermiamo? Ovviamente no! Utilizziamo la migliore qualità dei Vincenti. Sono Determinati e Flessibili. 

  • Determinati, perchè vanno avanti per la loro strada. Per i Campioni l’unica possibilità che hanno in testa  è quella di raggiungere i loro obiettivi
  • Flessibili, in modo tale da 1:Mettere in discussione le strategie applicate, o un particolare comportamento e 2:Cambiarli con strategie e comportamenti più funzionali.

La regola aurea per essere motivati e raggiungere i propri obiettivi è: Si mettono in discussione solo le strategie e i comportamenti e MAI SI METTE IN DISCUSSIONE SE STESSI. 

Bisogna sempre credere in se stessi, nessuno lo farà per noi. Si può chiedere aiuto e creare alleanze ma nessuno mai potrà fare la cosa più importante per essere motivati e per sviluppare il potere personale funzionale al raggiungimento dei propri obiettivi: CREDERE IN SE STESSI.

PASSO: La fisiologia è il tuo motore

Mettereste la benzina normale e sporca in un’auto da formula 1? Ovviamente no!

La fisiologia è lo strumento n°1 per entrare in uno stato emozionale ideale per raggiungere i propri obiettivi e per avere tantissima energia.

Gestire al meglio la fisiologia significa:

  • Utilizzare bene la propria postura e muoversi in maniera produttiva
  • Respirare correttamente
  • Mangiare e bere cibi che creano energia

Inoltre, è possibile, grazie alla fisiologia, trasformare il nostro stato emozionale in pochi secondi, entrando in uno stato desiderato sfruttando ad esempio la tecnica di superman.
7° PASSO: Vivi il successo passo dopo passo

Sai qual è l’errore principale che compiono la maggioranza delle persone?

Quello di aspettare di raggiungere i risultati desiderati per provare emozioni gratificanti e per vivere il successo. Questo è un errore madornale, perché ci allontana dal successo.vivere il successo

La strategia più potente che hai per essere sempre motivato è quello di vivere il successo passo dopo passo, durante il tragitto che ti porta al raggiungimento dei tuoi obiettivi. Devi imparare ad entusiasmarti per ogni piccolo traguardo raggiunto, per ogni tappa vinta, per ogni miglioramento che hai fatto.

Più diventerai bravo a goderti i momenti e a goderti il “viaggio” e più aumenterai le probabilità di riuscita.

Insomma devi imparare a vivere il presente per poter ottenere tutto il successo che meriti.

Tag: ,

Condividi questo post con il mondo!

2 COMMENTI

  1. Grazie mille per gli ottimi consigli .
    Saskiarte

    • Sono contento che ti siano serviti! ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares