Vuoi vincere? Smettila di raccontarti frottole!

success failureSe fossi stato di persona il titolo avrebbe presentato parole decisamente più dirette. Negli ultimi giorni, durante una coaching con un atleta, molto talentuoso e promettente, ho avuto l’ennesima conferma che esiste un ingrediente particolare che allontana dalla vittoria. Forse il più subdolo e il più deleterio.

“La pessima abitudine di raccontarsela e di trovare giustificazioni lontane dal proprio controllo”

Molte persone, per accettare più facilmente la sconfitta o una caduta, iniziano a trovare molte ragioni, indipendenti dalla propria volontà, che hanno determinato il risultato. Tante altre, invece, per non prendere una decisione, cercano tutte le ragioni per le quali non sono ancora in grado di decidere. Altre ancora, procrastinano e non si muovono a fare le cose importanti, e sono bravissime a trovare tutte le ragioni per le quali ancora non possono ancora iniziare.

Sono tutte frottole. E’ solo una strategia perdente! Ve la state raccontando! 

Tecnicamente, per quelli a cui piace parlare bene, questa si chiama la: “cultura degli alibi“, che io reputo tra i killer del successo.

Se vuoi vincere devi smetterla di raccontarti frottole, prenditi la responsabilità dei tuoi risultati attuali, stabilisci dove vuoi arrivare e … muovi il c…o!

vincente vs perdenteQuesto concetto non lo affermo con rabbia ma con determinazione.  Se mi stai leggendo, sono convinto che tu vuoi raggiungere grandi traguardi, e quindi io voglio aiutarti non solo consigliandoti per il meglio ( e questo sito è pieno di consigli e strategie straordinarie per ottenere successo ) ma anche spingendoti all’azione.

Agli atleti e le persone che seguo, a volte, per fargli ottenere grandi risultati sono costretto a dare un bel calcio in culo (metaforicamente, …, quasi sempre ). Mi disse un mio coach, quando ti do un calcio in culo, fa male ma se ti giri ti accorgi di aver già fatto il primo passo verso i tuoi obiettivi.

Quindi il concetto è semplice ma lo ripeto se ancora non sei convinto.

“Se non hai ancora raggiunto i risultati che vuoi, prenditi, serenamente, la responsabilità  dei tuoi risultati e dei tuoi stati d’animo. Poi guarda avanti, decidi precisamente cosa vuoi davvero (attento a non scegliere quello che non vuoi), e fai tanta tanta azione, fino al quando raggiungerai il traguardo.
Qualche volta cadrai, BENE! Sarà un’opportunità per crescere e diventare più forti. Ogni volta che cadrai, ti rialzerai con rinnovata motivazione e determinazione. Io sono con te!”

Con affetto il tuo Mental Coach Mauro Pepe

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares