Iscriviti al mio canale Youtube

Federica Sacco vince l’Europeo U16 con la Nazionale Italiana

Solo 4 mesi fa Federica Sacco, tennista napoletana seguita dal maestro Lino Sorrentino, aveva vinto il Tennis Europe Master Junior U14. Oggi ha vinto con la nazionale italiana la Winter Cup U16 (il campionato europeo a squadre U16).

E dire che a questo Europeo non doveva neanche esserci. Infatti la Sacco è stata convocata per il forfait della fortissima Cocciaretto.

L’italia, in partenza, non era certo tra le favorite. L’obiettivo era superare un paio di turni e per Federica Sacco fare esperienza contro ragazze, tra le più forti d’Europa, di un anno più grandi ( Federica è una 2002 ). Quasi ci si augurava che giocasse almeno un singolo.

Ma a volte le vittorie sono più belle quando si conquistano senza il favore del pronostico.

federica-sacco-winter-cup2Arriva il giorno del primo turno. Federica viene chiamata dal Capitano (il maestro Giovanni Paolisso) per giocare il doppio. L’Italia è sull’1-1. Federica gioca un doppio favoloso e l’Italia passa il turno. Il maestro Paolisso vede in lei una forma psicofisica eccellente e decide di farle giocare anche i singoli. Da quel momento è un’escalation di emozioni e vittorie. Solo per citare i match dai quarti in poi: Ai quarti batte la britannica Allen, 6-2 6-3, poi in semifinale batte la francese Morlet (padrona di casa) 7-5 3-6 6-2 e in finale batte Anna Siskova della Repubblica Ceca con un sontuoso 6-0 6-2.

Quando Federica Sacco entra in campo e decide davvero di giocare diventa straordinaria. Anche noi che la conosciamo bene a volte restiamo incantati dal suo gioco.

Quando accadono storie così belle ed emozionanti si tende a pensare che sia una predestinata, che tutto le esce facile e che beneficia solo di un talento cristallino.

Ma non è così. Federica è una ragazza di 14 anni che ha deciso di realizzare, giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento, torneo dopo torneo, qualcosa di straordinario. Facendo quello che più ama: giocare a tennis.

In questa crescita, ovviamente, non sono mancati i momenti difficili, e non sono mancate neanche le discussioni e qualche litigio. E quando si arriva a questi livelli così come sono straordinarie le gioie a volte sono davvero difficili i momenti no, dove tutto sembra andare storto e dove le difficoltà sembrano davvero insormontabili.

Ma Federica, con un atteggiamento da Campionessa, ha rialzato la testa, ha affrontato le difficoltà, le ha superate e si è presentata pronta a questa sfida.

Brava Federica, sono davvero orgoglioso di te!

Hai fatto un altro passo in avanti verso i tuoi sogni!

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares