1.000.000 di posti di lavoro liberi che non trovano il lavoratore!

1 milione di posti di lavoro sono liberi e poche persone lo sanno.

Un’indagine dell’Excelsior-Unioncamere e Anpal pubblicata il 16 settembre 2019 ha presentato una situazione molto particolare per il mercato del lavoro in Italia. Tra le tante informazioni preziose presenti nell’indagine (ti consiglio di leggerla tutta) c’è una notizia che mi ha colpito moltissimo.

1 milione di posti di lavoro restano scoperti. Le aziende non riescono a trovare alcune professionalità e le stanno cercando per inserirlo tra i loro dipendenti.

Cosa sta succedendo nel mondo del lavoro?

Come possiamo sfruttare questa informazione?

Se preferisci guardare il video alla lettura del testo:

Stai cercando lavoro?

Cosa stai facendo per trovare il lavoro?

Quando mio fratello Simone ( Presente su Youtube con il canale Il Markettizzatore – https://www.youtube.com/channel/UCBjZ9ZCGUnV_XdzuFzLg3LA) mi ha dato la notizia, letta su fanpage, sono rimasto un po’ interdetto e sono andato a controllare le fonti.

La notizia è vera, caspita. Il mondo del lavoro in Italia cerca 1 milione di posti di lavoro e non ci sono lavoratori specializzati per coprire quelle posizioni.

Eppure c’è una disoccupazione giovanile al 29%. Questo è proprio un paradosso, come se nel mercato del lavoro domanda ed offerta si allontanano, invece di incontrarsi!

Se stai cercando lavoro è fondamentale guardare per intero il video perché ti svelerò le figure più cercate e alcune considerazioni che possono darti una marcia in più per raggiungere il tuo obiettivo di trovare un lavoro appagante con una retribuzione adeguata.

Le figure lavorative più cercate, e dove mancano i lavoratori sono:

Settore Industria:

  • Fabbri Ferrai
  • Saldatori specializzati
  • Lattonieri

Settore informatico:

  • Tecnici informatici
  • Tecnici telematici
  • Tecnici delle telecomunicazioni
  • Programmatori specializzati

Se cerchi lavoro e vuoi trovare il lavoro dei tuoi sogni, o almeno un lavoro ben retribuito ecco le mie considerazioni:

1 – Ripetersi non c’è lavoro non ti aiuta!

Anzi se ti ripeti questa frase, troverai solo notizie e ragioni che le danno forza. È come camminare con dei paraocchi che non ti faranno vedere le opportunità di lavoro che ci sono davvero

2 – La scuola e il lavoro sono sempre più distanti

La formazione è importantissima. Ma purtroppo la scuola e l’università sono sempre più distanti dal mondo del lavoro. Prima di scegliere il tuo percorso di studi, fai anche la valutazione su quali professioni cerca il mercato.

3 – Se cerchi lavoro per davvero passa 2 ore in meno sui social e investi quel tempo per studiare e imparare a fare qualcosa di concreto che è prezioso per il mercato del lavoro.

Parti dal capire il mercato del lavoro di cosa ha bisogno e poi studia, impara e se necessario lavora anche gratis per imparare qualcosa di prezioso.

4 – La differenza la fai sempre tu.

Sei una persona speciale e forse non te ne rendi neanche conto. Nella tua testa ci sono dei poteri straordinari che magari non stai utilizzando. Se vuoi trovare un lavoro appagante, non aspettare che ti cada dal cielo. Vai a conquistartelo con grande motivazione e azioni massicce!

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares