11 modi per aumentare la potenza del tuo Cervello

Per raggiungere i tuoi obiettivi, soprattutto quelli ambiziosi, devi utilizzare al meglio le tue capacità cerebrali. Esistono tuttavia dei modi per aumentare l’efficacia dei tuoi pensieri.

Quello che andrai a leggere è basato su ricerche scientifiche realmente provate da neuroscienziati e confermate dai migliori scienziati.

Si tratta di 3 aree di influenza più 11 strategie semplici che sono state scoperte dallo scienziato dell’Università di Pittsburgh, Danys Simmons. 

Se preferisci guardare il video sull’argomento ecco il link:

 

Quali sono le 3 grandi aree di influenza? 

Le 3 grandi aree di influenza sono:

  • I livelli di stress

La parola “stress” viene percepita come un concetto negativo, quella sensazione dolorosa che ti toglie la forza necessaria per affrontare la tua giornata quotidiana. In realtà lo stress è fondamentale, perché quando lo stress è OTTIMALE ci rende più lucidi, capaci, abili di attingere alle nostre risorse. 

Fai attenzione! Il livello deve essere ottimale, altrimenti un ulteriore sovraccarico di stress nel tuo corpo comporterà solo l’aumento del cortisolo. Il risultato? Non sarai più in grado di gestire le situazioni e ti lascerai facilmente trasportare dalle emozioni negative.

  • Dormire

La qualità del sonno è fondamentale per il nostro corpo. Più alta è la qualità del sonno più sarà alta la nostra lucidità mentale.

  • L’esercizio fisico

Esso incide sul tuo cervello. Considera che esso è il sistema metabolico più importante dell’essere umano, pesa solo 3 kg, ma utilizza solo il 20 percento dell’afflusso di sangue.

11 strategie per aumentare la potenza del tuo Cervello

Ora vedremo 11 strategie per aumentare la potenza del tuo cervello.

  1. Crea l’ambiente giusto.

La Cornell University ha condotto uno studio con esperimenti a proposito della creazione dell’ambiente giusto. Sono stati misurati gli errori che facevano i dipendenti di una grande compagnia assicurativa in Florida, considerando solo 2 variabili: temperatura e illuminazione.

  • Temperature troppo basse o troppo alte portano ad aumentare gli errori fino al +44% . ( la temperatura ideale è intorno ai 25 gradi)
  • la luce solare naturale o l’illuminazione a spettro completo o Illuminazione artificiale troppo forte o troppo bassa altera i livelli di cortisolo, aumenta lo stress e riduce l’attenzione.

Abbi cura del luogo di lavoro o di studio:

  • Mantieni l’ordine degli oggetti
  • Quali sono gli oggetti che ci sono intorno a te? Focalizzano o distraggono?
  • Non avere il cibo sulla tua scrivania o le scarpe da running che ti ricordano che dovrai andare a correre
  • Utilizza solo oggetti che aiutano ad essere più concentrato ed efficace
  1. Ottieni il giusto livello di distrazione.

Impara a crearti delle distrazioni rigeneranti che gestisci tu.

Livelli di attenzione – Distrazione – natura – acqua – respirazione. NO CELLULARE: l’utilizzo del cellulare non ci permette di riposare!

  1. Ascolta la musica classica:

  • Aumenta la produzione di dopamina nel cervello, l’umore e i livelli di fiducia.
  • Predispone il cervello al pensiero creativo e al ragionamento critico (soluzioni)
  1. Sfoglia le immagini del bambino carino:

Uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Hiroshima in Giappone ha scoperto che queste immagini hanno aumentato la concentrazione del 44% nei partecipanti allo studio. 

  1. Concediti di annoiarti:

Internet ha reso così difficile annoiarsi che ora le persone hanno paura di stare da sole con i propri pensieri. 

Annoiarsi, o più precisamente, restare soli con i propri pensieri aiuta ad ascoltarsi davvero. Questo tenderà a migliorare le tue capacità di pensiero risolutivo e creativo

  1. Concentrati su un’attività alla volta:

Scappa dall’illusione pericolosa del Multitasking (stress e cortisolo, bassa produttività)

Lavorare e concentrarsi su un solo compito alla volta aumenta la produttività anche del doppio 

  1. Mangia cibi “intelligenti”:

Se vuoi avere un cervello più sano, devi includere cibi “intelligenti” nella tua dieta quotidiana. 

Cibi intelligenti come cibi crudi (frutta e verdura). Cibi con molti grassi “buoni” come le mandorle, le noci, ecc… cibi con proteine e grassi che fanno bene come il pesce azzurro.

Cibi idioti: Cibi raffinati, troppo trasformati, carni rosse, grasso animale, zuccheri raffinati

  1. Trascorrere del tempo in natura:

Uno studio condotto da ricercatori dell’Università del Michigan ha scoperto che fare una passeggiata tra alberi e natura, al contrario di un ambiente urbano, può migliorare la memoria a breve termine del 20 percento. 

  1. Medita:

Con uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Harvard si è scoperto che la meditazione aumenta le dimensioni delle regioni del cervello associate ad attenzione focalizzata, pensiero profondo e memoria. Lo studio afferma che la meditazione può anche aiutare ad alleviare l’ansia, la depressione, la paura e la rabbia. 

  1. Scrivilo:

Scrivi anche su carta e penna. Organizzarti l’agenda ad esempio o altre cose come:

  • Ordinare per importanza i compiti da svolgere
  • To do list
  • Diario emozionale (consapevolezza emozionale) – Flusso di pensieri
  1. Fai un pisolino:

La NASA ha scoperto che i piloti che fanno un pisolino di 25 minuti durante il giorno sono il 35% in più di allerta e due volte più concentrati rispetto ai loro colleghi senza sonnellino:

  • Devi essere più attento e concentrato? Fai un pisolino da 10 a 20 minuti e otterrai una maggiore attenzione e concentrazione per le prossime due ore.

Vuoi tutto il potere del cervello che puoi ottenere? Fai un pisolino di 90 minuti, ovvero il tempo necessario al cervello per sperimentare un ciclo di sonno completo. Beneficerai di maggiore attenzione, memoria, apprendimento, creatività e prestazioni.

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares