5 Consigli per calmare l’ansia di un Bambino

Come si fa se a provare ansia è un/a bambino/a o un/a ragazzo/a?

è decisamente più raro ma è possibile. 

Essendo l’ansia un’emozione anche da più piccoli è possibile provarla!

Per restare sempre aggiornati:

🔴 Iscriviti al canale Youtube 🔔 ➜ https://goo.gl/afsMZV​

🔥 Telegram ➜  https://t.me/mauropepementalcoach​

📸 Instagram ➜ https://goo.gl/MSuLMM​

Se preferisci vedere il video

 

Le Strategie per l’Ansia funzionano anche per i Bambini?

Mi arrivano vari contatti di genitori che mi chiedono se le strategie che possono imparare con le coaching o con il mio  corso online vincere l’ansia valgono anche per bambini e ragazzi.

Ovviamente SI!

I bambini e i ragazzi sono adulti giovani!

L’ideale è che il genitore impari bene le strategie così da guidare dolcemente il figlio o la figlia alla risoluzione della propria ansia.

Anche perché imparare a riconoscere e gestire le proprie emozioni (piacevoli o dolorose che siano) già da piccoli da un vantaggio enorme!

Ansia nei Bambini

Partiamo con il capire che i Bambini nel crescere sperimentano sensazioni senza saperle riconoscere. Sperimentano le emozioni senza sapere il loro nome. 

Purtroppo spesso neanche gli adulti sanno etichettare correttamente le sensazioni che provano.

I bambini assorbono le emozioni dal loro ambiente familiare, anche se i tempi di ripresa sono molto veloci.

Più sono piccoli e più dividono le esperienze in:

  1. pericolo
  2. eccitazione

e ovviamente cercano la sicurezza e l’amore.

5 Consigli per calmare l’ansia di un Bambino

Adesso vediamo 5 consigli utili che possono aiutare ad alleviare o ad eliminare completamente l’Ansia nel Bambino.

1) Ispira serenità e fiducia

sono utili frasi quali: “è tutto ok”, “sei al sicuro”. Magari con un abbraccio ed esprimendo parole serene e tranquillizzanti in positivo

2) Interruzione di modulo

ridere aiuta tantissimo per vincere l’ansia e per interrompere il modulo. Ma anche farlo concentrare su cosa diverse aiuta molto

3) Respirazione corretta

basta già imparare a fare bene una 4-4 diaframmale.

Cerca su Youtube: “Mauro Pepe respirazione”

4) Il corretto nome delle emozioni

Attenzione a chiamarle patologie o problemi. Le emozioni hanno un loro corretto nome e trasmettono un messaggio.

5) Riferimenti positivi

Quando il bambino ha superato il momento complesso dirgli: “bravo” o “sei riuscito”

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares