Come evitare di piangere 😥

Ti è mai capitato di non riuscire a trattenere le lacrime? E’ importante per te restare lucido e non riesci a smettere di piangere!
Come fare? E’ possibile evitare di piangere o smettere di piangere?
Diresti quasi a te stesso: “smettila di piangere” ma non ci riesci. Come fare?

In questo video daremo una risposta scientifica e concreta a questi quesiti!

Partiamo dal “piangere”. Piangere è un’azione naturale del nostro corpo molto importante e utile al nostro corretto funzionamento.
Per i neonati è lo strumento di comunicazione principale per manifestare un senso di disagio, più o meno grave, alla mamma o a chi lo sta accudendo. Piangere serve a comunicare: ho fame, ho mal di pancia, ho freddo, ho bisogno d’affetto, di calore, di amore, ho dolore, ecc…
Quando il bambino cresce utilizza ancora il pianto ma per comunicare un disagio sia fisico che emotivo. Sia per tutte le ragioni legato al dolore fisico entrano in campo 2 aspetti:
1 – Sensazione di perdita ( per un giochino, l’affetto di un caro, il litigio con qualcuno, la sgridata di un genitore, ecc…)
2 – Sensazione di Incompetenza ( la sensazione di non essere bravo abbastanza o non riuscire a fare qualcosa. La frustrazione di non riuscire nel proprio intento )

Ma quello che pochi sanno è che…

Piangere fa bene alla salute.

Infatti ecco tutte le cose positive sul piangere:

  • Pianto liberatorio
  • Abbassa la pressione
  • Scioglie le tensioni
  • Analgesico naturale
  • Sblocca le emozioni
  • A volte aiuta a creare legami intimi di qualità

Perché piangiamo?

Possiamo Piangere sia per dolore che per una forte gioia.
Per dolore piangiamo perché:

  • Proviamo dolore fisico o emotivo
  • Sensazione di perdita
  • Sensazione di incompetenza o frustrazione di incompetenza

Come evitare di piangere:

  1. Rilassare i muscoli sopra e sotto gli occhi, e intorno alla bocca
  2. Spingere la lingua sotto al palato
  3. Pizzicare la carne tra il pollice e l’indice
  4. Respirare profondamente e in maniera diaframmale
  5. Rilassare i muscoli delle spalle
  6. Sorridere
  7. fare movimenti antigravitazionali

Come smettere di piangere:

Esistono varie strategie per smettere di piangere le più potenti sono le seguenti:
1 – Cambiare la fisiologia:
Cambia la postura, raddrizza le spalle, respira profondamente, alza il mento, alza lo sguardo e fai movimenti antigravitazionali, bevi un bicchiere d’acqua.
2 – Interrompi il modulo
Pensa a qualcosa di assurdo, divertente o paradossale. Più è assurdo o paradossale e meglio funziona

Infine ti esorto a capire che la frase “gli uomini non piangono” non solo è una cavolata ma gli uomini che non piangono mai tendono ad ammalarsi di più!
Quindi, quando è possibile, nell’ambiente adatto, con le persone giuste, piangere a volte fa bene!

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares