Fanculizza i Pensieri Negativi!

In tanti mi contattate per capire come Eliminare i Pensieri Negativi. 

Ho già spiegato in altri articoli alcune strategie per trasformare i pensieri negativi o eliminarli addirittura. 

Oggi in questo articolo ti spiego come “Fanculizzare” i Pensieri Negativi!

Tra i Pensieri dolorosi abbiamo 2 famiglie:

1) Pensieri che portano con sé una spinta all’azione

In questo caso è importante capirla e compiere le azioni consigliate.

2) I Pensieri che danno voce a paure irrazionali

In questo caso è molto meglio eliminare i pensieri negativi o dolorosi!

Se preferisci vedere il video

 

I Pensieri non sono reali.

Partiamo dal presupposto che i pensieri non sono reali. In che senso?

Molti pensano che lo siano ma non è così: infatti sono proiezioni della nostra mente, a volte sono una particolare rappresentazione della realtà. Se li alimentiamo, loro crescono di intensità e di quantità.

Se non li alimentiamo o addirittura togliamo il nutrimento, riusciamo a farli scomparire addirittura.

Ricordati sempre: “Cresce quello a cui dai da mangiare”! A

Cosa sono i Pensieri Negativi e come eliminarli

I Pensieri Negativi o dolorosi sono delle Neuro associazioni dovute alimentate da abitudini di pensiero. Come si fa ad eliminare i pensieri negativi?

Ci sono 3 passi:

  1. Elimina le neuro associazioni
  2. Elimina le abitudini improduttive
  3. Sostituisci con abitudini potenzianti

Con il Fanculizza i pensieri negativi andremo a lavorare sul 1° passo.

Come Fanculizzare i pensieri negativi

Adesso ti spiego delle strategie che sfruttano:

  • divertimento
  • Ironia e l’immaginazione
  • Un modo scherzoso di mandarli a quel paese

1 strategia 

Io personalmente quando arrivano dei pensieri dolorosi (della famiglia che danno voce alle paure irrazionali), immagino di prendere il mio bazooka e li sparo con delle biglie rosse e colorate. è un giochino nella mia mente che dura pochi secondi. Questa tecnica naturalmente è completamente personalizzabile.

2 strategia

Esiste poi il “fanculizzatore secco” che consiste semplicemente di “fanculizzare i pensieri” in maniera diretta e divertente.

Ciò che è importante è ridicolizzare la situazione, perché in questo modo andiamo a rompere la neuro-associazione del pensiero doloroso.

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares