I 10 chef più Ricchi d’Italia ci insegnano che…

Cosa possono insegnarci i 10 Chef più ricchi d’italia?
Io ho scovato 5 caratteristiche speciali che hanno tutti!

10) Quanto guadagna la Famiglia Iaccarino

Composta da Livia, “Don” Alfonso, Ernesto e Mario, la dinastia di chef con base a Sant’Agata sui Due Golfi (penisola sorrentina), ma conosciuta in tutto il mondo, ha un business da 2,5 milioni di euro. Merito anche della società di famiglia, che si occupa di alberghi e aziende agricole. La dinastia parte nel 1890!

9) Quanto guadagna Niko Romito

Lo chef da tre stelle Michelin può contare su un fatturato di 4,6 milioni di euro grazie al suo ristorante a Castel di Sangro, in Abruzzo, oltre alla gestione dei menu della catena Bulgari e alla sua scuola di formazione. 44 anni, 20 anni di attività. Con la scuola ha creato una rete di ristoranti con i suoi allievi!

8) Quanto guadagna Andrea Berton

Una stella Michelin per l’allievo di Gualtiero Marchesi e un fatturato da 5,1 milioni di euro, grazie ai molti locali nel centro di Milano e al ristorante sul Lago di Como. 48 anni, tante esperienze in Italia e all’estero. E’ partito da 0 e si è proposto sempre ai migliori (Gualtiero Marchesi) ed era disposto a tutto. Lui dice: “La mia idea è sempre stata: se vuoi una cosa, vai e prova a prendertela. Occorre buttarsi ed essere determinati”

7) Quanto guadagna Giancarlo Perbellini

Grazie al ristorante due stelle Michelin Casa Perbellini, a Verona, e la sua attività di gestione di ristoranti e hotel, lo chef può contare su un patrimonio da 5,3 milioni di euro. 55 anni (19 primo incarico come cuoco). Dopo la 2° stella michelin ha deciso di creare con soci altri ristoranti nel mondo.

Se preferisci guardare il video alla lettura del testo:

21

6) Quanto guadagna Massimo Bottura

In vetta alla classifica mondiale della ristorazione, lo chef dell’Osteria Francescana di Modena, primo ristorante al mondo negli anni 2016 e 2018, ha un patrimonio da 5,7 milioni di euro. 56 anni. Parte con una trattoria a 26 anni e Studia dai migliori in giro per il mondo. Cucinato per molti capi si stato e ha pubblicato vari libri. E’ codirettore di una scuola di cucina

5) Quanto guadagna Enrico Bartolini

Moltissime aperture in Italia (tra le quali spicca il ristorante del Museo Mudec di Milano) negli ultimi anni e un successo oltre ogni aspettativa per lo chef di origini toscane, che ha un fatturato da 6,1 milioni di euro. 6 stelle su 5 ristoranti. Ha ristoranti in Italia e 3 all’estero. 40 anni (unico davvero giovane)

4) Quanto guadagna Carlo Cracco

La presenza televisiva da giudice del programma Masterchef, i numerosi spot pubblicitari, libri, ristoranti di lusso in Italia e all’estero… tutte attività che hanno portato allo chef stellato un patrimonio da 8,1 milioni di euro. 54anni (19 anni). Si è formato con i migliori (Gualtiero Marchesi) e ha aperto numerosi ristoranti

3) Quanto guadagna Antonino Cannavacciuolo

Sul podio sale lo chef napoletano, altro volto noto della tv grazie a programmi come Masterchef e Cucine da Incubo. La società fondata insieme alla moglie, il ristorante Villa Crespi a Orta San Giulio (Novara), pubblicazioni di libri e pubblicità gli sono valsi un patrimonio di 9,9 milioni di euro. 43 anni (19anni). Esperienze all’estero e al Quisisana di Capri (formato da Gualtiero Marchesi). 3 stelle michelin, scuola di formazione (Academy Cannavacciulo) e ha costruito il suo personaggio che in TV sta andando fortissimo.

2) Quanto guadagnano i Fratelli Alajmo

I big della ristorazione veneta si piazzano al secondo posto, forti dei loro dieci ristoranti (tra cui spicca il tre stelle Michelin Le Calandre, a Padova), gli investimenti nel mondo dell’editoria e del design. Il loro fatturato annuo è di 13,4 milioni di euro. 2° generazione. Massimiliano 45. Esperienze all’estero. 2 stelle michelin. Libri e grandi imprenditori

1) Quanto guadagnano i Fratelli Cerea

La famiglia bergamasca si conferma leader tra gli chef più ricchi d’Italia. Una dinastia capace di incassare 17,9 milioni di euro l’anno dai molti ristoranti gestiti (tra cui spicca il tre stelle Michelin Da Vittorio a Brusaporto, BG), oltre alla pasticceria nel cuore di Bergamo, un’azienda di catering, attività ristorative all’estero, scuole di cucina e consulenze. 2° generazione. 150 dipendenti (matrimonio Ferragnez)

Le caratteristiche di questi chef straricchi:
1. Almeno 20 anni per il successo
2. Studiato dai migliori ( spesso lavorando gratis )
3. Hanno personalizzato la loro cucina o la loro attività
4. Sono degli ottimi comunicatori
5. Sono tutti imprenditori

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares