Paga prima te stesso!

Non mi stancherò mai di ripeterlo! Che cosa intende con questa espressione? 

Spesso le persone percepiscono uno stipendio. Non importa quanto sia abbondante, ciò che dico vale sia per stipendi alti che per stipendi bassi.

Da questo detraggono le varie spese (tasse, gas, luce, spesa, ecc), poi utilizzano alcuni di questi soldi per altre spese (divertimenti) e non c’è nulla di male in questo.  

Spesso però capita che le si voglia investire sulla propria indipendenza e formazione, ma a fine mese, non ci sono i soldi necessari!

Oggi in questo video vi dimostrerò un qualcosa che non vi aspettate. In realtà ci sono, soltanto che li avete già spesi!

Se preferisci guardare il video

PRIMO PASSO: PAGA TE STESSO

Si si, so cosa stai pensando ora! “Non è vero! Non mi rimangono i soldi a fine mese, arrivo sempre con l’acqua alla gola!”

Sicuramente esistono questi casi, ma sono rarissimi! Una bellissima citazione di Robert Kiyosaki diceva “Essere al verde è una situazione temporanea, essere poveri è uno stato mentale”. Non dipende da quanto guadagni, ma da come li usi! Più è alto lo stipendio e più si tende ad aumentare lo stile di vita! 

Nelle mie coaching infatti attraverso un semplice file Excel, faccio notare come circa ¼ dello stipendio scompare senza neppure sapere dove sia finito!

A lungo termine quale è il risultato? Quello di non riuscire a raggiungere i propri obiettivi, quindi rimanere incastrati in quella che lo stesso Kiyosaki chiamava “corsa del topo”. Ovvero quando si lavora per vivere!

Solitamente viene proposta la strategia di scrivere tutto ciò che si spende. A me non piace l’approccio di scrivere ogni minima spesa fatta, diventerebbe stressante. 

Vi svelo un segreto: per ottenere risultati nel lungo periodo, è importante creare delle abitudini con un passo alla volta. Perché se vi sforzate eccessivamente in un comportamento senza fare un passo alla volta, prima o poi mollerete, ve lo ASSICURO!

STRATEGIE PRATICHE 

L’approccio che insegno nelle coaching, dopo un lavoro di mind setting, è quello di imparare a pagare prima se stessi e poi di utilizzare lo stipendio rimanente da dividere in diverse categorie di spese:

  • Paga te stesso (circa un 20%);
  • Spese (tasse, spesa alimentare, bollette, ecc);
  • Fondo emergenze;
  • Divertimento

Queste sono le categorie generali. Chi fa con me coaching su questo argomento, è aiutato a personalizzare il tutto in base allo stipendio e soprattutto agli obiettivi che si è posto. 

Aiuto ad evitare spese inutili ed istintive, che a volte risultano essere pericolosi sia finanziariamente, ma soprattutto per la nostra salute! 

Come prenotare una coaching

FRASE DEL GIORNO:

“La formazione spesso può risultare molto costosa, ma non immagini quanto ti costi l’ignoranza”. (John Capozzi) 

CONTATTI

Per restare sempre aggiornati:

Iscriviti al canale YouTube -> https://www.youtube.com/channel/UCKmT2XE_NR0QMuotb4KgkYA

Telegram -> https://t.me/minociardoVCM

LinkedIn -> https://www.linkedin.com/in/mino-ciardo-50ba66179/

Facebook -> https://www.facebook.com/Mino-Ciardo-Business-Coach-103187141778954

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© Copyright 2019 – Mauro Pepe Mental Coach – www.vinciconlamente.it

Shares